I duetti d'amore nelle opere di Giuseppe Verdi - Libroza
8329
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-8329,bridge-core-2.1.2,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1200,qode-content-sidebar-responsive,transparent_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-13.1.2,qode-theme-bridge,qode_advanced_footer_responsive_1000,wpb-js-composer js-comp-ver-6.1,vc_responsive
Verdi_cover_ebook

I duetti d’amore

nelle opere di Giuseppe Verdi

Un’analisi drammaturgico-musicale

Informazioni

Titolo

I duetti d’amore nelle opere di Giuseppe Verdi.
Un’analisi drammaturgico-musicale

 

Autore

Carmen Laterza

 

Editore

Libroza

 

Data di pubblicazione

giugno 2013

 

Lunghezza

260 pagine

 

Formati disponibili

Ebook

Libro con copertina flessibile

Acquista

e in tutte le altre librerie online e offline.

Chiedilo al tuo libraio di fiducia!

Descrizione

Nato dalla rivisitazione della tesi di laurea di Carmen Laterza, I duetti d’amore nelle opere di Giuseppe Verdi è un saggio musicologico destinato ad un pubblico specializzato. Al suo interno, infatti, vengono analizzati da un punto di vista musicologico e drammaturgico tutti i duetti d’amore contenuti nelle opere di Giuseppe Verdi.

 

La lunga carriera di Verdi, iniziata con Oberto nel 1839 e terminata con Falstaff nel 1893, consente, a chi la analizzi, di avere una panoramica significativa dello sviluppo dell’opera lirica italiana dell’Ottocento. Tuttavia, non per questo ci si deve aspettare un mutamento strutturale di grande evidenza: l’affinarsi del mestiere e l’esperienza acquisita hanno permesso a Verdi di evolvere il proprio stile rimanendo sempre nell’alveo della tradizione italiana.

 

Un modo per appurarlo è quello di analizzare un numero specifico dell’opera inquadrato dalla tradizione in precisi schemi formali come, appunto, il duetto d’amore.

Restiamo in Contatto

Per restare in contatto con me ed essere aggiornato in anteprima su nuovi libri in uscita, sconti ed eventi, iscriviti alla NEWSLETTER di LIBROZA.