Come pubblicare un libro in formato cartaceo su Amazon KDP - Libroza
4269
post-template-default,single,single-post,postid-4269,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1200,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-11.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Come pubblicare un libro in formato cartaceo su Amazon KDP

pubblicare un libro in formato cartaceo su Amazon KDP

Home > Come pubblicare un libro in formato cartaceo su Amazon KDP  

Come sai io consiglio sempre agli autori indipendenti di prevedere fin da subito, nella loro strategia di Self Publishing, la pubblicazione del proprio libro anche in formato cartaceo e non solamente in ebook.

Ascolta questo episodio in Podcast su iTunesSpreaker

Ci sono molti validi motivi per farlo, ma da oggi possiamo aggiungere all’elenco un motivo in più e che da solo sarebbe sufficiente a convincere anche i più reticenti: da oggi infatti puoi pubblicare il tuo libro in formato cartaceo su Amazon direttamente dal programma Kindle Direct Publishing.

Ma vediamo nel dettaglio cosa significa tutto questo.

Come si pubblicava in formato cartaceo su Amazon fino a poco tempo fa

Fino a poco tempo fa era possibile pubblicare il proprio libro in formato cartaceo su Amazon, ma per farlo bisognava passare attraverso il canale di CreateSpace.

Gli autori, quindi, dovevano registrarsi al programma Kindle Direct Publishing per pubblicare il proprio titolo in formato ebook, e poi, separatamente, dovevano registrarsi al programma CreateSpace se volevano pubblicare il proprio libro anche in formato cartaceo.

Questo significava innanzitutto dover fare una registrazione separata, ma soprattutto significava dover gestire due account, due pannelli di controllo, due fonti distinte di pagamento per i guadagni derivanti dalle vendite.

Il problema era poi aggravato dal fatto che il sito di CreateSpace prevedeva un’interfaccia (e un’assistenza) solo in inglese, cosa che scoraggiava i più.

Insomma, erano in molti a lasciar perdere e a pensare che poi in fondo potevano accontentarsi di pubblicare il proprio libro solo in formato ebook.

Che cosa è cambiato su Amazon per pubblicare un libro in formato cartaceo

Pubblicare il proprio libro in formato cartaceo era quindi già possibile in passato, ma la procedura era un po’ più complessa e dissuadeva molti autori.

A febbraio scorso (finalmente!) Amazon ha semplificato le cose e ha annunciato che ora è possibile pubblicare i propri libri in cartaceo direttamente da Kindle Direct Publishing (KDP), cioè dallo stesso pannello di controllo attraverso il quale si pubblicano gli ebook.

Ora quindi la procedura è di gran lunga più facile:

  • basta una sola registrazione al programma Kindle Direct Publishing
  • hai accesso a un unico pannello di controllo, dal quale gestire sia i formati ebook che i formati cartacei dei tuoi titoli
  • dal pannello di controllo hai accesso ai report delle vendite di tutti i formati
  • le royalty delle vendite degli ebook vengono sommate a quelle provenienti dalla vendite di copie cartacee
  • i pagamenti delle royalty vengono accreditati con un unico sistema e da un unico referente, ovvero Kindle Direct Publishing.

I formati di stampa offerti da Amazon KDP sono gli stessi di CreateSpace.

Quanto puoi guadagnare pubblicando un libro in formato cartaceo su Amazon

Quando pubblichi il tuo libro in formato cartaceo su KDP, Amazon ti riconosce le stesse royalty che già garantiva con il programma CreateSpace, ovvero il 60% del prezzo di vendita, meno le spese vive di stampa che Amazon deve sostenere per stampare le copie del tuo libro.

Nella fase di pubblicazione il sistema di Amazon KDP calcolerà subito quanto costerà la stampa del tuo libro così che tu possa stabilire un prezzo di vendita adeguato.

Schematizzando, per ogni libro venduto in formato cartaceo Amazon KDP ti riconosce:

  • il 60% sul prezzo di vendita del tuo libro in formato cartaceo
  • meno 0,60 euro per ogni copia (Costo Fisso)
  • meno 0,012 euro per ogni pagina da stampare (Costo per Pagina)

Per maggiori dettagli consulta la guida messa a disposizione da Amazon, dove troverai anche alcuni esempi pratici.

>>> Per approfondire leggi I guadagni del Self Publishing

Quando ricevi i pagamenti delle tue royalty da Amazon

Con il programma KDP Amazon paga le royalty dopo circa sessanta giorni dalla fine del mese in cui le tue royalty sono state maturate.

Ad esempio: le royalty delle copie dei tuoi libri vendute nel mese di febbraio ti saranno corrisposte a fine aprile, le royalty delle vendite di marzo ti saranno corrisposte a fine maggio, e così via.

Con l’unificazione in un unico pannello di controllo di tutti i formati di vendita dei tuoi libri, potrai quindi ricevere anche le commissioni d’autore per i tuoi libri cartacei con questo sistema e con queste tempistiche.

Il sistema di CreateSpace era più complesso, perché richiedeva il raggiungimento di una soglia minima per poter ricevere i pagamenti.

Ora invece, con KDP, se scegli di ricevere i tuoi guadagni con un pagamento elettronico, non dovrai più preoccuparti di raggiungere quote minime: indipendentemente dall’importo maturato, tu riceverai le tue royalty sessanta giorni dopo il periodo in cui sono state maturate.

Anche in questo caso, per verificare e approfondire quanto ti sto dicendo, ti invito a consultare la documentazione ufficiale fornita da Amazon.

E se hai già pubblicato il tuo libro cartaceo con CreateSpace?

Se hai già pubblicato il tuo libro in formato cartaceo su CreateSpace, puoi decidere di lasciarlo lì dov’è, oppure puoi spostare la tua pubblicazione su KDP.

Amazon sposterà tutti i dettagli del tuo libro per te (file di testo, file della copertina, descrizione, informazioni, ecc.) e lo inserirà nel tuo pannello di controllo KDP.

Trovi tutte le informazioni su questo passaggio in questo documento redatto da Amazon.

Una volta pubblicato su KDP, il tuo libro cartaceo sarà cancellato da CreateSpace e tu potrai gestire tutti i tuoi formati da un unico pannello di controllo, ricevendo le royalty combinate di tutti i tuoi formati.

Su KDP non sono ancora presenti tutte le funzionalità che offriva CreateSpace, ma Amazon si impegna a integrarle nei prossimi mesi.

Insomma, adesso non hai davvero più scuse. Amazon ha fatto la sua parte, ma ora tocca a te pubblicare il tuo libro anche in formato cartaceo!

Ora che ho finito, ti chiedo un piccolo favore.
Se questo articolo ti è piaciuto, che ne dici di regalarmi un like?

Con un semplice click dimostrerai di apprezzare il mio lavoro e mi farai felice! 🙂

Se invece hai qualche domanda o vuoi esprimere il tuo punto di vista, scrivimi nei commenti qui sotto. Non vedo l’ora di leggerti!

Risorse Utili

  • Pingback: SP 059 - Come pubblicare un libro cartaceo su Amazon KDP - Libroza()

  • Pingback: Come organizzare un contest grafico per realizzare la copertina del tuo libro - Libroza()

  • Pingback: SP 062 - Come preparare il tuo libro per Kindle - Libroza()

  • Pingback: Come preparare il tuo libro per Kindle - Video Tutorial - Libroza()

  • Pingback: I 7 errori più frequenti nella promozione di un libro - Libroza()

  • Pingback: Il codice ISBN: cos'è, a cosa serve, come ottenerlo - Libroza()

  • Pingback: Come ottimizzare i guadagni nel Self Publishing - Libroza()

  • Ilaria Mossa

    Ciao! Molto interessante il tuo articolo. Ora però ho una domanda: l’autore ha la possibilità di acquistare delle proprie copie? Ci sono prezzi ridotti? Oppure dovrebbe utilizzare un altro sito per stamparsi le copie?

    • Ciao Ilaria,
      su CreateSpace l’autore poteva acquistare copie personali, su KDP, invece, questa opzione non è ancora disponibile, perché l’introduzione del formato cartaceo in KDP è recente e Amazon non ha ancora attivato tutte le funzionalità.
      Comunque, io non consigliavo l’acquisto delle copie personali su CreateSpace (e quindi molto probabilmente non lo consiglierò nemmeno quando sarà disponibile anche per KDP) perché il costo per copia è troppo alto. Consiglio invece di utilizzare un servizio di Print On Demand esterno: prezzi bassi, qualità molto buona.
      Ne ho parlato ampiamente qui:
      http://libroza.com/print-on-sale-e-print-on-demand/

      • Ilaria Mossa

        Grazie, ora tutto mi è più chiaro. Continuerò a seguire questo blog😊

  • Paolina

    Ciao e grazie per i tuoi preziosi consigli.
    A me interesserebbe vendere un libro illustrato. Quindi in formato digitale non interesserebbe.
    Cosa consiglieresti?
    Che ne pensi: potrei renderlo gratuito in formato digitale?
    O meglio un prezzo simbolico?
    Con Amazon essendo gratuito potrei fare due formati diversi dello stesso libro? Magari quello più grande ad un prezzo maggiore.

    • Ciao Paolina, grazie a te per essere passata di qui.
      Per un libro illustrato è certamente meglio il formato cartaceo, ma non è detto che non possa vendere bene anche il formato digitale. Ci sono bellissimi libri fotografici o illustrati che sono belli da sfogliare anche su tablet o pc. In questo caso però è meglio il formato pdf rispetto ai formati ebook (epub o mobi).
      Potresti offrire la possibilità di avere il formato digitale gratis a chi compra il libro cartaceo (Amazono stessa offre questa opzione), ma almeno all’inizio ti sconsiglio di mettere a disposizione di tutti il formato digitale in forma gratuita. Sicuramente il digitale costerà meno del cartaceo, ma un prezzo, seppur minino, a mio avviso lo dovrebbe avere.
      Poi, se vorrai, in alcuni periodi potrai fare promozioni scontando il prezzo di entrambi i formati e anche mettendo il libro digitale gratis, ma solo per poco tempo e solo come promozione… Un libro sempre gratis ha senso solo se serve a “spingere” commercialmente qualcos’altro.
      Per quanto riguarda il discorso delle promozioni potresti trovare spunti interessanti in questo articolo:
      http://libroza.com/come-promuovere-un-libro-con-sconti-e-promozioni/

  • billy Calati

    Che formato anno i libri cartaceo? non riesco trovare le misure,
    vorrei inserire il mio libro in misura 16x 22 o 16×24 ma dice che è
    sbagliato Grazie

  • R-g Percussion

    ciao,
    sto perdendo troppo tempo mi dai una mano? vorrei pubblicare uno spartito musicale ma non so come fare, caricando un pdf sul kdp non mi legge i pentagrammi. come devo fare? mi sa che il formato e-book pe uno spartito non va bene esiste un altro modo per pubblicare un formato elettronico, ovviamente vorrei anche uno cartaceo ma sempre su kdp mi dice che minimo ci vogliono 34 pag

    • Ciao,
      in effetti spartiti in ebook non li ho mai visti! Se proprio vuoi distribuire il tuo spartito in formato digitale puoi creare il pdf e distribuirlo come tale, ma in questo caso non su Amazon, perché Amazon non accetta pdf (il pdf che carichi su kdp serve solo a convertire poi il libro in formato mobi). Che io sappia tra le librerie online Google Libri accetta pdf (e puoi pubblicare su Google Libri attraverso intermediari come Streetlib). Oppure puoi vendere il pdf direttamente dal tuo sito.
      Per arrivare ad Amazon, invece, devi in un certo senso aggirare l’ostacolo, cioè impaginare il libro con immagini dei pentagrammi completi di note, quindi non solo l’immagine del pentagramma e poi sopra i segni musicali, ma un’immagine di ogni pentagramma completo. Poi salvi il file come pagina web filtrata e carichi su Amazon la cartella compressa che ne deriva. Segui le istruzioni di questo tutorial:
      https://youtu.be/AZy-MP9NvsE
      Fammi sapere come va!

  • Ciao Gius,
    con KDP puoi pubblicare o solo l’ebook o solo il cartaceo o entrambi. Scegli tu.
    La novità sta solo nel fatto che ora (finalmente) i due formati di pubblicazione possono essere gestiti da un’unico sito (in italiano), mentre prima bisognava usare KDP per l’ebook e CreateSpace per il cartaceo. La libertà di scelta dell’autore rimane tuttavia invariata.