Marketing - Libroza
1441
page-template-default,page,page-id-1441,page-parent,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1200,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-11.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

MARKETING

Servizi > Servizi Editoriali > Marketing

marketing

Marketing

Bene, hai scritto un romanzo avvincente, un manuale efficace o un saggio approfondito, hai speso tempo e risorse per farlo correggere ed editare, per curarne l’impaginazione e la grafica, poi l’hai pubblicato sulle principali piattaforme di self publishing e adesso aspetti.

 

Aspetti che succeda qualcosa, aspetti che qualcuno lo compri.

 

E invece non succede niente. Il tuo bel libro è sempre là e nessuno lo considera.

 

Magari qualche lettore si ferma a guardarne la copertina, ne sfoglia le prime pagine, ma poi, immancabilmente, lo chiude e passa oltre.

 

E lo sai perché? Perché non ne ha sentito parlare. Non ha letto citazioni o recensioni, nessuno gliel’ha suggerito, né conosce il tuo nome. Niente.

 

Tu per il lettore sei uno sconosciuto. E quindi non si fida. Semplice.

 

Già, la regola è molto semplice: che un libro sia in vendita non significa che “venda”.

 

Sembra un gioco di parole, ma è la realtà dei fatti.

 

Autopubblicare un libro significa renderlo disponibile per l’acquisto nelle librerie fisiche o virtuali, ma che poi qualcuno lo compri è tutta un’altra cosa.

 

Per questo, a meno che tu non lo faccia solo per soddisfazione personale, pubblicare un libro senza promuoverlo è assolutamente inutile.

 

Tanto varrebbe lasciarlo nel cassetto o stamparne solo qualche copia nella copisteria sotto casa per amici e parenti.

 

Se hai pubblicato il tuo libro con una casa editrice è probabile (ma non scontato) che sia il tuo editore a occuparsi della promozione, organizzando letture e presentazioni, inviando comunicati stampa, richiedendo interviste, comprando spazi pubblicitari.

 

Se invece hai autopubblicato il tuo libro (o se il tuo editore non si occupa della promozione) spetta a te farlo conoscere, spargere la voce, stuzzicare la curiosità dei lettori, invogliarli alla lettura e quindi all’acquisto.

 

Ci sono molti modi per promuovere un libro, da quelli più tradizionali a quelli legati alla tecnologia e ai nuovi media, e ciascuno può scegliere gli strumenti per i quali si sente più predisposto o più capace, o quelli più adatti al suo pubblico di riferimento.

 

La promozione editoriale è dunque un percorso ricco di possibilità, che si può affrontare a diversi livelli, ma in ogni caso è un percorso che regala grandi soddisfazioni. Te lo assicuro!

 

Ti serviranno gli strumenti giusti, una strategia a lungo termine, determinazione e costanza, ma se hai scritto un libro di qualità i risultati non tarderanno ad arrivare.

marketing

Servizi per la Promozione Editoriale

Io ti posso aiutare offrendoti servizi professionali per la promozione dei tuoi libri on e off line:

Nelle pagine dedicate troverai i dettagli di ciascuno di questi servizi.

 

I servizi di Marketing per promozione editoriale sono servizi professionali in cui siamo io e i miei collaboratori a operare attivamente per promuovere il tuo libro e farlo conoscere.

 

Se invece vuoi agire in prima persona e soprattutto vuoi imparare come gestire queste fasi per essere completamente autonomo in futuro, allora il Coaching Editoriale è il servizio che fa per te, perché ti fa conoscere tutti gli strumenti di promozione disponibili, soppesando i vantaggi e gli svantaggi di ciascuno, e ti aiuta a selezionare quelli più adatti a te e imparare a promuovere te stesso e i tuoi libri online e offline.