I costi del Self Publishing - Libroza
3129
post-template-default,single,single-post,postid-3129,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1200,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-13.1.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

I costi del Self Publishing

costi del self publishing

Home > I costi del Self Publishing 

Il Self Publishing non è a costo zero.

Ecco, l’ho detto subito, così ci togliamo ogni dubbio.

Purtroppo molti pensano che tutto ciò che è online o che si può fare con un computer possa essere gratis.

L’operazione di mettere in vendita il proprio libro nelle varie librerie online è sempre gratuita, ma pubblicare un libro significa molto di più di creare un file e farne l’upload.

Pubblicare davvero un libro significa farne l’editing, la correzione di bozze, curarne l’impaginazione e la formattazione, convertirlo nei formati digitali richiesti, creare una copertina di qualità, scrivere un testo di quarta convincente, mettere in vendita il libro su tutti i canali possibili, e poi promuoverlo, cercando di farlo arrivare nelle mani dei lettori giusti e di riceverne recensioni positive per incrementare le vendite.

Tutto questo ha un costo.

Autopubblicare un libro significa infatti fare tutto quello che farebbe un editore, cioè realizzare un prodotto di qualità professionale. E le competenze professionali, se non le hai in prima persona o se non le hanno i tuoi amici, le devi pagare. Le competenze costano.

Fare Self Publishing, infatti, non significa solo caricare su Amazon il proprio libro, ma anche e soprattutto curarne la preparazione prima di metterlo in vendita e la sua promozione dopo averlo pubblicati. Si tratta quindi di un percorso lungo e articolato che corrisponde esattamente al percorso che fa una casa editrice.

Il termine Self Publishing viene normalmente tradotto come autopubblicazione, ma proprio per i discorsi che stiamo qui facendo, a mio avviso dovrebbe essere tradotto come autoedizione.

L’autore self è dunque editore di se stesso: investe il proprio tempo e le proprie risorse sul proprio testo, perché ci crede e pensa che ne valga la pena.

Deve affrontare il mercato editoriale con una mentalità imprenditoriale e capire quanto vale la pena investire sul proprio progetto, quali spese sono irrinunciabili e quali invece si possono rimandare, e così via.

 

Ebbene, per capire quali sono i costi effettivi del Self Publishing, le spese irrinunciabili e quelle opzionali, e soprattutto quali passaggi puoi fare da solo e quali invece devi necessariamente affidare a professionisti esterni, guarda questo VIDEO CORSO GRATUITO I costi del Self Publishing disponibile su Libroza.Academy:

Vai al VIDEO CORSO GRATIS “I costi del Self Publishing”>>>

Non hai ancora un account su Libroza.Academy?

Cosa aspetti? Registrati subito!

La registrazione è GRATIS e immediata e ti permette di avere subito accesso a tutti i corsi GRATUITI disponibili nel nostro catalogo, tra i quali anche questo: I costi del Self Publishing!

Per approfondire

No Comments

Post A Comment